• I miei primi sampler

    La Broderie suisse negli anni, cioè dal 2009, data in cui ho pubblicato il mio primo manuale, si è notevolmente evoluta, sia per quanto riguarda i progetti che per la composizione dei punti. La numerosa e vavce partecipazione delle amiche del gruppo Facebook ha notevolmente stimolato questo aspetto sia in quantità numerica che qualitativa. Perciò è bello ogni tanto ritornare alle “origini”, cioè rivedere e ammirare i miei primi sampler. Come dice il nome, sono la somma dei punti della Broderie suisse, nelle due varianti, chiara e scura, e due immancabili cuori, progetto più volte ricorrente e molto amato.

    samplers

2 Responsesso far.

  1. Fioranna scrive:

    Avrei bisogno di una informazione. Vorrei provare a fare il ricamo svizzero. Non capisco però come venga il retro del lavoro. Da un paio di anni ho imparato punto croce con il retro perfetto e ora non riesco più a fare passare i fili da ogni parte. Non so se sia così anche per la broderie suisse.
    Grazie. Ciao
    Fioranna Ravenna

    • Broderiesuisse scrive:

      Nella Broderie suisse NON è previsto il rovescio perfetto ,ma un rovescio ORDINATO. Perciò si adottano strategie pe rovviare a questo inconveniente,cioè si applica su altro tessuto o si usa per progetti che andranno chiusi, come cuscini. La invito comunque a provare e ne rimarrà conquistata, parola mia!

Rispondi a Broderiesuisse Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

5 visitatori online
1 ospiti, 4 bots, 0 membri