• Ritorno al passato, broderie suisse.

    2024, cosa ci porterà l’anno nuovo? Il ritorno al passato! Passato glorioso e magnifico, non polveroso e antico. Sì, perchè ho pensato per quest’anno di ritornare alla prima versione della Broderie suisse , cioè quella caratterizzata dall’uso del tessuto Adige a quadretti di cm. 0,5 e dal filato bianco Ritorto Giza, per creare l’effetto “pizzo” che tanto ha incantato le prime ricamatrici. Presenterò delle proposte di “combinazioni ” dei vari punti, per stimolare la vostra fantasia e farvi apprezzare la molteplice versatilità della Broderie suisse. Vi pubblico, come esempio, un coprivassoio pubblicato nel mio primo libro, Brodeire suisse in stile italiano”.

    Buon ricamo!

    SAMSUNG DIGITAL CAMERA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

2 visitatori online
2 ospiti, 0 bots, 0 membri